Lo Studio Medico Rapha è chiuso fino al 3 settembre: le prenotazioni sono comunque attive! Clicca qui per prenotare

Patologie del retto

Tra alcune patologie del retto citiamo la sindrome da defecazione ostruita e il rettocele.

In cosa consiste la patologia

Tra le patologie del retto, quelle più comuni sono la sindrome da defecazione ostruita e il rettocele. La sindrome da defecazione ostruita è una condizione caratterizzata dall’impossibilità di defecare in modo naturale, dalla sensazione di evacuazione incompleta e sforzo prolungato. Tali sintomi, associati o meno ad una ridotta frequenza defecatoria, devono essere presenti, variamente combinati tra loro, in almeno il 25% degli atti defecatori per 3 mesi consecutivi per poter essere considerati indicativi di malattia. Questi sintomi però non sono specifici perchè possono essere comuni anche a condizioni come stipsi cronica, sindrome dell’intestino irritabile e in un ampio ventaglio di malattie anorettali, sia funzionali che organiche. Tra le cause c’è la dissinergia del pavimento pelvico che facilita con contrazioni e rilasciamenti l’attività espulsiva del retto e il transito anale, ma anche le patologie, benigne e maligne, che si realizzano nel canale anale e nel retto, che possono ostacolare il transito delle feci, interferendo meccanicamente con il loro passaggio (patologia neoplastica del retto e dell’ano, ragadi anali, prolasso emorroidario, stenosi anale, invaginazione rettale, la sindrome del perineo discendente, il prolasso mucoso del retto, la sindrome dell’ulcera solitaria del retto). Il rettocele, invece, è lo scivolamento totale o parziale della parete dell’intestino retto dalla sua sede anatomica. Un patologia in cui una piccola cavità neo- formata, accoglie una certa quantità di feci che non viene espulsa, rimanendo nel retto e provocando sensazione di incompleto svuotamento con senso di peso vaginale, sforzo eccessivo durante la defecazione nel tentativo di espellerle, necessità di manovre manuali endovaginali per rimuovere il contenuto del rettocele.

Come viene trattata

I medici dello Studio Rapha trattano le patologie del retto con follow up clinico, eventuale prescrizione di esami strumentali, riabilitazione del pavimento pelvico, eventuale intervento chirurgico di pessia e ricostruzione.

Quali sono i sintomi

Eccessiva spinta per espellere Dolore all’evacuazione Tempo eccessivo trascorso in bagno Senso di fastidio e peso perineale Sensazione di incompleta evacuazione Tenesmo Evacuazione frammentata Necessità di stimolo digitale del retto o transvaginale nella donna Uso ed abuso di clisteri e lassativi
medici e specialisti

Medici che si occupano della patologia

Chirurgia Generale Proctologia

Maria Lemma